Per futili motivi

Firenze: picchiato sul tram. Raffica di pugni al passeggero

di Redazione - - Cronaca, Top News

I

FIRENZE – La sua colpa? Averli guardati troppo intensamente. Per questo un 30enne ucraino è stato aggredito e colpito con una serie di pugni al volto mentre si trovava sul tram a Firenze, sotto gli occhi degli altri passeggeri impauriti dall’episodio di violenza a bordo. L’uomo, che ha riportato diverse ferite al volto, è stato curato al pronto soccorso dell’ospedale di San Giovanni di Dio a Torre Galli. A picchiarlo, stando a testimonianze raccolte dalla polizia, sono stati due uomini, probabilmente dell’Est Europa.

L’aggressione è avvenuta quando il convoglio era partito da poco dalla fermata Valfonda, in direzione di Porta al Prato e sarebbe scattata per futili motivi, addirittura parrebbe per uno sguardo di troppo che gli aggressori avrebbero deciso di punire, non potendo sopportarlo.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: