Martedì 4 giugno e martedì 16 luglio alle 21

Sesto Fiorentino: al via la sezione estiva di «SestoAntiqua», con due concerti a ingresso libero

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Il gruppo Musica Antiqua del Maggio Musicale Fiorentino, una parte del quale suona il 4 giugno

FIRENZE – Pochi ma eccellenti, i due concerti che costituiscono la sezione estiva della rassegna musicale SestoAntiqua, giunta alla sua terza edizione.

Martedì 4 giugno alle 21 la Villa di San Lorenzo al Prato, sede della Scuola di Musica Bruno Bartoletti di Sesto Fiorentino (Via Degli Scardassieri 104), accoglie il gruppo Musica Antiqua del Maggio Musicale Fiorentino con i violini di Luigi Cozzolino ed Anna Noferini accompagnati al clavicembalo da Giacomo Benedetti. Il raffinato programma omaggia la Firenze del Seicento con la figura di Antonio Veracini e i suoi contemporanei Giovanni Maria Bononcini, Alessandro Stradella, Giovan Battista Vitali, Pietro Sanmartini, Arcangelo Corelli. Il concerto è offerto dal Rotary club Calenzano -Firenze.

Martedì 16 luglio alle 21 gli affreschi della sala Meucci nella Villa di Doccia, sede della biblioteca Ragionieri ( Piazza della Biblioteca, 4),  faranno da cornice al  virtuosismo della clavicembalista Valeria Montanari, una delle artiste più raffinate e poliedriche  della scena internazionale. Le tre splendide suites in programma, di Johann Jacob Froberger, Georg Friedrich Haendel e Antoine Forqueray sono tra le pagine più belle della letteratura per clavicembalo.

I concerti di SestoAntiqua si svolgono sotto il patrocinio del Comune di Sesto Fiorentino

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.