Paratici, Sarri prima scelta

Sarri: l’arrivo alla Juve è il coronamento di una carriera lunga e difficile

di Redazione - - Cronaca, Sport

TORINO – «La Juve mi da l’opportunità di tornare in Italia, è il coronamento di una carriera lunghissima che nell’80% del percorso è stata anche difficilissima. Non ho mai visto una società tanto determinata a prendere un allenatore». Così Maurizio Sarri nel suo primo giorno da allenatore della Juventus. L’emozione c’è ed è forte, ha aggiunto.

Maurizio Sarri è «in questo momento l’allenatore migliore, il più adatto, alla Juventus, come lo erano negli anni passati Conte o Allegri». Così il responsabile dell’area tecnica bianconera, Fabio Paratici, spiega la decisione di puntare sull’ex Napoli e Chelsea per il dopo Allegri. Ma Sarri era la prima scelta? la domanda: «Assolutamente si».

Sarri ha poi spiegato la sua filosofia di gioco: «Vincere e divertirsi sono due cose che si possono coniugare, poi è difficile. Sul vincere posso dire poco, perché ho vinto poco – ammette il neo allenatore bianconero -. Penso che l’obiettivo di divertirsi in campo non sia antitetico a quello di vincere, perché se una squadra si diverte in campo, e diverte il pubblico, acquista quell’entusiasmo che molto spesso è benzina per fare risultato». E su Cristiano Ronaldo: «Cristiano Ronaldo è un giocatore eccezionale. Detiene tutti i record, mi piacerebbe poter incidere su qualche altro suo record».

Un pensiero al Napoli: «Se esco dal San Paolo so che se mi applaudono è una manifestazione d’amore, se mi fischiano è una manifestazione d’amore. Uscirò volendogli bene come prima, in un modo o in un altro».
Il tecnico risponde poi a una domanda sull’abbigliamento che sceglierà ora che è alla guida della Juve: «La tuta in campo? Parlerò con la società, non lo abbiamo ancora fatto. Io preferirei non andare con la divisa sociale, chiaramente fuori dal campo indosserò la divisa sociale, c’è scritto nel contratto, in campo vediamo. L’importante è che a questa età non mi mandino nudo…».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: