Il ministro a RaiNews24

Di Maio: il documento dei senatori M5S non è contro di me

di Redazione - - Cronaca, Politica

Luigi Di Maio

ROMA – Le 70 firme raccolte all’interno del Gruppo M5S del Senato riguardano il cambio dello statuto non il tema del capo politico del Movimento. Poi c’è sempre una voce che si leva in dissenso ed è giusto così, io sono stato eletto come capo politico con l’80 per cento di preferenze, non con il 100 per cento, ed è giusto che ci sia chi non è d’accordo. Lo spiega Luigi Di Maio, in un’intervista a Rainews 24. «Ma far passare quelle 70 firme per 70 firme contro di me -aggiunge- ci sono persone con cui lavoriamo ogni giorno, mi hanno chiamato e mi hanno detto: è un grande malinteso non è contro di te ma per rafforzare il Gruppo parlamentare».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: