Firenze: al Teatro della Pergola torna «Mezzanotte a teatro con Edgar Allan Poe», lo spettacolo dopo lo spettacolo

L’inizio dello spettacolo della Compagnia delle Seggiole, ancora in sala (foto F. Manzini)

FIRENZE – Da giovedì 14 a sabato 16 novembre al Teatro della Pergola, dopo lo spettacolo principale, ne parte uno secondario ma non per questo poco godibile: «Mezzanotte a teatro con Edgar Allan Poe – I gialli di Poe» con La Compagnia delle Seggiole, che anche quest’anno, in cinque riprese, accompagna gli spettatori in una visita-spettacolo che parte dalla sala principale e, attraversando il palco, scende nei meandri meno noti del massimo teatro fiorentino, per concludere il racconto drammatico in una specie di micro-teatro sotterraneo, nella parte più nascosta e notturna della Pergola. Luoghi ideali per far  rivivere le ossessioni, i tormenti e gli incubi dell’animo umano così ben rappresentati nei racconti di Poe.

Teatro della Pergola (via della Pergola 18)

14/16 novembre 2019: III serie: «La cassa oblunga»

12/14 dicembre 2019: IV serie: «Hop-Frog» – «L’angelo del bizzarro» – «William Wilson»

30 gennaio / 1 febbraio: V serie: «Gli assassinii di Rue Morgue»

13/15 febbraio: : III serie: «La cassa oblunga»

12/14 marzo 2020: IV serie: «Hop-Frog» – «L’angelo del bizzarro» – «William Wilson»

26/28 marzo 2020: V serie: «Gli assassinii di Rue Morgue»

Visita-spettacolo a cura di Sabrina Tinalli, costumi e maschere Giancarlo Mancini, musiche Vanni Cassori, con (in ordine alfabetico) Marcello Allegrini, Fabio Baronti, Andrea Nucci, Sabrina Tinalli, Silvia Vettori, produzione Fondazione Teatro della Toscana in collaborazione con La Compagnia delle Seggiole

Inizio ore 23.15. Biglietti: intero 10€, ridotto 8€ – over 60, under 26, soci Unicoop Firenze, abbonati Teatro della Toscana

L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti

Compagnia delle Seggiole, Edgar Allan Poe, I racconti del terrore, letteratura, Mezzanotte a teatro, Teatro della Pergola, Teatro della Pergola di Firenze

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080