Presentato un libro al Circolo Fratelli Rosselli

Italiani nei cimiteri di Parigi, un libro ricorda 60 personalità sepolte nel cimitero Père Lachaise

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia

FIRENZE – Italiani nel cimitero di Parigi. prossimamente a Firenze viene presentato il libro “L’Italia del Père Lachaise”: le biografie di 60 personalità italiane sepolte nel Cimitero Monumentale a Parigi.
È un libro che recupera, racconta e valorizza la memoria di personaggi “illustri”, italiani, o di origine italiana, che terminarono la loro vita a Parigi venendo sepolti nel celebre Cimitero Monumentale del Père-Lachaise. L’idea e la proposta è partita da Emilia Gatto, Console generale d’Italia a Parigi, al quale Fondazione Circolo Rosselli ha aderito.
Promossa dal Comites (Comitato degli italiani eletti all’estero) in sinergia con il Consolato Generale d’Italia a Parigi e sostenuta dalla Direzione generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie della Farnesina, questa iniziativa è riuscita in poco tempo a coinvolgere più di 120 autori volontari, rappresentativi della comunità italiana che vive a Parigi e del mondo culturale e istituzionale italiano e francese.
Il libro rappresenta un repertorio inedito comprendente più 60 personalità che svolsero un ruolo significativo nella storia politica, culturale, artistica ed economica d’Italia e di Francia dalla fine del Settecento fino ai giorni nostri.
Lunedi 17 febbraio 2020 ore 17 , alloSpazio Rosselli (via Alfani, 101 Rosso, Firenze)

Porteranno il loro saluto:
Emilia Gatto Console Generale d’Italia a Parigi,
Cristina Giachi Vicesindaca del Comune di Firenze,
Manon Hanseman, Direttrice de l’Institut Français di Firenzee Console Onorario di Francia a Firenze.

Interventi di
Valdo Spini  Presidente della Fondazione Circolo Rosselli,
Antonio Bechelloni , già direttore del Centro di studi e documentazione sull’emigrazione italiana (CEDEI),
Daniela Giacchetti, direttrice della Fondazione l’Oréal,
Barbara Innocenti , ricercatrice di Letteraturafrancese presso l’Università degli Studi di Firenze,
Paolo Klun , responsabile Ufficio StampaMaggio Musicale Fiorentino.
Seguirà un rinfresco offerto dal Comites di Parigi.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: