Antella: al via la rassegna «Tutti a bordo» nell’arena estiva Carrozza 10, nel giardino del Teatro Comunale

Riccardo Massai (© Marco Borrelli)

FIRENZE – Il teatro torna in carrozza nel giardino del Teatro Antella con la rassegna TUTTI A BORDO in compagnia di Paolo Migone, Alessandro Benvenuti, Andrea Kaemmerle, la nuova lettura scenica di Riccardo Massai e tanti altri eventi: dal 23 giugno al 2 ottobre, l’arena estiva del Teatro e CARROZZA 10 Il vagone della Vedova Begbick, il convoglio ferroviario diventato originale spazio bistrot, ospitano un ricco programma di 26 appuntamenti, tutti alle 21.30: spettacoli di prosa, performance di musica e danza, serata-show con le Drag Queen Lalique Chouette e Ava Hangar, hip hop, pagine di jazz, concerti e anche il grande schermo con le storie tutte al femminile di “Binario donna”.

“Siamo felici di ripartire per questo lungo viaggio nell’estate insieme a tanti ospiti” aggiunge Riccardo Massai, direttore artistico del Teatro Comunale di Antella; “abbiamo strutturato il programma dedicando il mercoledì al cinema, il giovedì al teatro e il venerdì alla musica. In quei giorni l’arena estiva sarà uno spazio da vivere anche prima degli spettacoli, con il bistrot che apre dalle 18.30 e con il dopo spettacolo dalle 23 in poi per poter finalmente assaporare la bellezza e la gioia delle serate all’aperto”.

TEATRO
Ad inaugurare giovedì 24 giugno il primo appuntamento della stagione di prosa è la lettura scenica a cura di Riccardo Massai “Lamento di Portnoy” di Philp Roth. Uscito nel 1969, nel pieno della liberazione sessuale, il libro valse all’autore l’etichetta – non ancora del tutto rimossa – di scrittore scandaloso. La critica impazzì, l’autore fu denunciato, il romanzo diventò un best-seller e il protagonista una figura iconica. Il monologo nevrotico, dissacrante e sarcastico che questo trentenne ossessionato dal sesso affida al suo analista è una ironica esposizione di tutto il senso di colpa che grava sul maschio ebreo negli Anni Sessanta e della sua ribellione alle tradizioni familiari.
A luglio, giovedì 1 Paolo Migone con “Vuoti d’aria” un divertente e surreale recital con cui ci racconta la sua visione pessimistica della vita di coppia, la frenetica vita della metropoli milanese e le ingiustizie delle società italiana, sempre nella sua cifra inconfondibile e con la sua inimitabile mordacità toscana. Giovedì 8 luglio Andrea Kaemmerle con “L’uomo Tigre, capire tutto in una notte”, una produzione Guascone Teatro. Sul palco due personaggi si alternano, si sfidano in un ritmo sempre più incalzante, in uno spettacolo, con una comicità potentissima quanto poetica, che regala al pubblico una grande riflessione sulla vecchiaia e anche uno sguardo allegro e sarcastico sulla provincia italiana e sull’essere padri. Giovedì 15 luglio Alessandro Benvenuti con il monologo “Panico ma rosa”, 59 giorni di lockdown e l’isolamento obbligatorio di un attore privato del suo palcoscenico raccontati con disarmante sincerità, fra sogni e bisogni, ricordi e crudeltà, fantasie e tanto humor. Giovedì 22 luglio “Le solite cose”, spettacolo brillantissimo fatto di monologhi, scenette in vernacolo e canzoni della tradizione popolare che ha come protagonisti tre professionisti affermati del panorama regionale: Lisetta Luchini, Sergio Forconi e Giovanni Lepri. Giovedì 29 luglio “Ercole e le stalle di Augia”, con Stefano Parigi e la regia di Marco Di Costanzo. Attraverso un’ironia dissacrante ed esasperata, il testo di Friedrich Dürrenmatt trova nella parodia di una vicenda mitologica l’occasione per riflettere e ironizzare sulla ineluttabile disfatta del mondo contemporaneo.
Il teatro torna a settembre con due spettacoli. Sabato 25 settembre “El Ingenioso Hidalgo” con Francesco Mancini e Roberto Gioffrè e la regia di Pier Paolo Pacini. La vicenda segue gli sviluppi del romanzo di Cervantes ma con finali che restano del tutto imprevedibili. Nel 2012 il testo ha vinto il primo premio “autori italiani” della rivista “Sipario”. Domenica 26 settembre “Il viaggio di Dante” un testo originale scritto da Caterina Fornaciai e Ugo Benini. Recital musicale con una selezione di canti della Divina Commedia dove, partendo dall’Inferno e arrivando fino al Paradiso, le terzine verranno interpretate e teatralmente commentate affinché anche i più piccoli possano essere convolti all’interno del viaggio.

MUSICA
Venerdì 25 giugno il Sol Levante irrompe con il gruppo Sayuri Shindo, uno straordinario spettacolo di Taiko (tamburi tradizionali giapponesi), danze (Nihon buyo) e karate (Zanshindo). Venerdì 2 luglio Forseil in concerto, la giovane band propone un sound che riassume sonorità diverse spaziando dal post-punk alla new wave. Venerdì 9 luglio Cipria, un viaggio spettacolare nell’arte delle Drag Queen con due Miss Drag Queen Italia, Lalique Chouette ed Ava Hangar, che ci prenderanno per mano e attraverso canzoni, parole ed emozioni ci faranno scoprire un po’ di più su questo mondo colorato. Venerdì 16 luglio, in anteprima, il nuovo album Chain Breakers dei Partners in Crime, con Simone di Maggio e Angelo Castiglione. Dopo un anno di assenza dai palchi dovuta alla pandemia, la band tosco-siciliana suonerà il nuovo lavoro discografico, che uscirà nel 2022. Venerdì 23 luglio il duo UI formato dalla cantante, pittrice, ballerina giapponese Julia Wakabayashi e il musicista Cosimo Ravenni. Un concerto in chiave acustica tra cover (da Simon & Garfunkel a Kazumasa Oda) e canzoni inedite. Venerdì 30 luglio Motociclica Tellacci con Psichedeliquidance. Il gruppo suona stravolgendo e trasformando le proprie composizioni senza alcuna inibizione in musica nuova, astratta, surreale, attraversando tutti i generi, con un occhio di riguardo al jazz più libero.
Venerdì 17 settembre hip pop con La Cerentola: Street edition. Passando da Rossini ai rapper della nuova scuola, rivivremo insieme l’intramontabile fiaba in una nuova visione street. Venerdì 24 settembre Sezam Trio, composto da Francesco Zampini (chitarra), Manrico Seghi (Organo Hammond) e Vladimiro Carboni (batteria). Musicisti toscani di spessore e bravura che propongono un repertorio intrigante legato alla tradizione jazzistica rivisitata da esperienze e conoscenze globali musicali storiche e non. Sabato 2 ottobre TINGO BAND in concerto. Apprezzata street-band, 4 elementi, tutti giovanissimi, in un repertorio che spazia da cover degli anni ’60 ad oggi (Beatles, Coldplay, Ed Sheeran, i Queen, Battisti, Red Hot Chili Pepper e molti altri).

CINEMA
Tutta declinata al femminile la rassegna cinematografica Binario donna curata da Andrea Campino con un ciclo di nove titoli, da giugno ad agosto. Mercoledì 23 giugno Amore, Cucina e Curry di Lasse Hallström. Dal regista di Chocolat, una commedia tra sapori e culture diverse tratto da una storia vera e una spassosa Helen Mirren. Mercoledì 30 giugno Mar Nero del fiorentino Federico Bondi, con la toscanità ruvida a al contempo generosa di una splendida Ilaria Occhini. La storia di due donne sole che si cercano inconsapevolmente, giorno dopo giorno, e si schiudono l’una all’altra. Mercoledì 7 luglio La casa dei libri di Isabel Coixet, basato sul romanzo La libreria di Penelope Fitzgerald, narra la storia di una vedova di guerra che, nella provincia inglese di fine anni 50, decide di aprire una libreria sfidando la mentalità bigotta e ipocrita della borghesia locale. Mercoledì 14 luglio Il verdetto di Richard Eyre, tratto dal libro di Ian McEwan La ballata di Adam Henry. Un’opera sulle scelte tra Etica e Legge con Emma Thompson nei panni di un Giudice dell’Alta Corte britannica che deve decidere il destino di un diciassettenne testimone di Geova affetto da leucemia che rifiuta la trasfusione. Mercoledì 21 luglio La donna elettrica di Benedikt Erlingsson, sul tema dell’ambientalismo e delle responsabilità individuali. Una donna lotta contro un’industria locale che sta compromettendo la vita degli abitanti, ma l’arrivo di un bimbo orfano metterà in discussione tutte le sue battaglie. Mercoledì 28 luglio Il corpo della sposa di Michela Occhipinti. La complessità del rapporto tra le donne e i loro corpi attraverso la storia di una ragazza della Mauritania che mette a rischio la propria salute per soddisfare un canone estetico imposto da altri.
Mercoledì 4 agosto Ricomincio da noi di Richard Loncraine. Un racconto moderno, divertente e commovente, sul passaggio alla terza età come momento della vita in cui non solo ci sono ancora seconde occasioni, ma la libertà di scegliere autenticamente ciò che amiamo davvero diventa un valore non più rimandabile. Mercoledì 11 agosto Fargo di Joel Coen e Ethan Coen, capolavoro tra noir e grottesco che mette in scena la quotidiana assurdità della vita, con il Premio Oscar Frances McDormand. Ambientato nel Minnesota, è la storia di un venditore d’auto che fa rapire la moglie da due balordi per chiedere un milione di dollari di riscatto al ricco suocero. Mercoledì 18 agosto Vergine giurata di Laura Bispuri. Girato tra l’Albania e Bolzano, il film è liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Elvira Dones. Un viaggio di ricerca tra antropologia e genere magnificamente interpretato da Alba Rohrwacher.

INFORMAZIONI
CARROZZA 10, il vagone della Vedova Begbick
STAGIONE ARENA ESTIVA del TEATRO COMUNALE DI ANTELLA
“TUTTI A BORDO”
Dal 23 Giugno al 2 Ottobre 2021
ore 18.30 cocktail
ore 21.30 spettacolo
ore 23.00 dopo spettacolo

BIGLIETTI
CINEMA – Biglietto intero € 7 – Riduzione soci Unicoop Firenze € 5
TEATRO e MUSICA – Intero € 10 – Riduzione Unicoop Firenze € 7

I biglietti sono in prevendita in tutti i punti TicketOne e Online su www.ticketone.it
Per Info tel. 055 621 894 – email biglietteria@archetipoac.it – www.archetipoac.it
Via Montisoni, 10 – 50012 Bagno a Ripoli (FI)
Info coworking: carrozza10@archetipoac.it

La stagione estiva TUTTI A BORDO del Teatro Comunale di Antella è organizzata da Associazione culturale Archètipo in collaborazione con Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Bagno a Ripoli, R.A.T e UnicoopFirenze.

Teatro Comunale Di Antella
Via Montisoni, 10 – Bagno a Ripoli (Firenze) – tel 055 621894 – www.archetipoac.it

Carrozza 10, Cinema, Musica, prosa, Teatro Comunale Antella, Tutti a bordo

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080