Firenze: torna al Teatro di Rifredi «Le mille e una Bruna», concerto teatrale di e con Alessandro Riccio e Alberto Becucci

Alessandro Riccio e Alberto Becucci in Le mille e una Bruna

Dopo il debutto a novembre 2021 con 7 repliche tutte esaurite, torna al Teatro di Rifredi da mercoledì 20 a domenica 24 aprile Le mille e una Bruna, concerto teatrale di e con Alessandro Riccio e Alberto Becucci: le luci della ribalta si riaccendono su Bruna e Franchino, l’anziana cantante dal passato turbolento, che fra una parolaccia e l’altra cita Alda Merini, e il suo timido e riservato pianista. Dopo il coup de théâtre nel finale del primo capitolo, i due hanno da vivere una nuova storia: un impresario è interessato alla Signora di San Frediano, vuole scritturarla per degli spettacoli. Riuscirà la Bruna a non metterlo in fuga con la sua debordante vitalità e le sue battute al vetriolo? E sarà vero che un tempo calcava, da vera diva, gli scintillanti palchi della Versilia, e che usciva con Domenico Modugno e cantava con Aretha Franklin? Una commedia-concerto lirica e sboccata, amara e leggera, piena di saggezza ma soprattutto di musica, dai Platters a Gabriella Ferri.

“Bruna – racconta Riccio – è un coacervo di dettagli di persone che ho conosciuto, da mia nonna a Carlo Monni. È una fiorentina vera, volgare, spesso grezza nelle sue manifestazioni più delicate. Ha quella tendenza a bubare e la genuinità caustica che era caratteristica di Monicelli e che è nel DNA della fiorentinità. E tuttavia c’è un’ambivalenza in lei, perché è in fondo anche dolce, intelligente, lucidissima quando meno ce lo aspetteremmo, e per questo stupisce sempre, in una spiazzante alternanza di registri. Franchino al contrario è timido e silenziosissimo, Bruna lo prende in giro definendolo pissero, insomma sono una coppia comica perfetta, divertentissima. In molti hanno paragonato Bruna ad Alda Merini, e alla Merini mi sono ispirato sia per la sua personalità che per la sua fisicità. Come lei, Bruna è una donna acuta e sensibile, e chi possiede queste doti non si ferma mai alla pura critica, ma cerca sempre di andare più a fondo”.

Teatro di Rifredi (via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze; tel. 055/422.03.61; www.toscanateatro.it)

Da mercoledì 20 a domenica 24 aprile (feriali ore 21.00, domenica ore 16.30)

Ingresso € 16, ridotto € 14; gruppi tel. 055.422.03.61 oppure biglietteria@toscanateatro.it

PREVENDITA Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato (ore 16:00 – 19:00) | biglietteria@toscanateatro.it Punti Vendita nei Circuiti Online BoxOfficeToscana e Ticketone on line www.boxofficetoscana.it – www.ticketone.it

Alessandro Riccio, Firenze, Le mille e una Bruna, Musica, Teatro di Rifredi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080