Lunedì 29 maggio, alle ore 18

Firenze, Basilica di San Lorenzo: un libro di Marco Ferri svela il mistero della sepoltura di Bianca Cappello

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Libri

FIRENZE – Lunedì 29 maggio, alle ore 18, nella Sala Giosué Borsi della Basilica di San Lorenzo (Piazza San Lorenzo, Firenze) si presenta il libro di Marco Ferri «Bianca Cappello – Il mistero del luogo di sepoltura della Granduchessa» (Angelo Pontecorboli Editore, 2017). Oltre all’autore, ci saranno  Mons. Marco Domenico Viola (Priore di San Lorenzo), Paolo Padoin (Presidente dell’Opera Medicea Laurenziana, oltre che redattore di Firenze Post), Monica Bietti (Funzionario MiBACT responsabile del Museo delle Cappelle Medicee).

La storia della nobile e bella veneziana Bianca Cappello, prima amante e poi seconda moglie del granduca Francesco I de’ Medici, non può dirsi completa. Manca sempre un tassello: il luogo dove fu seppellita. Per risolvere questo mistero – che da 430 anni appassiona gli amanti delle vicende di Casa Medici – nel tempo si sono dati da fare eruditi, archivisti, medici, letterati, storici, ricercatori, italiani e stranieri. Finora senza risultati. Eppure è dal Settecento che la si cerca attraverso tracce che altri hanno lasciato, ma in maniera non così chiara come ci si aspetterebbe. Perché le testimonianze sono estremamente contraddittorie e se messe a confronto possono dare soluzioni opposte all’iniziale domanda.

Bianca Cappello, morta undici ore dopo il marito il 20 ottobre 1587 nella Villa medicea di Poggio a Caiano, fu veramente gettata nel carnaio della Basilica di San Lorenzo a Firenze, come alcuni testi storici ci hanno tramandato, oppure fu sepolta in uno spazio a noi non noto degli ambienti sotto la chiesa, comunque lontana dai depositi funebri della Dinastia Medici? Questo libro si propone innanzi tutto di mettere ordine fra le testimonianze, le tracce, gli indizi relativi all’esatto luogo di sepoltura della Granduchessa, che sin dalla sua scomparsa si rincorrono; alla fine, basandosi non solo su testi d’epoca ma anche su una scansione georadar di un preciso ambiente del sottochiesa, Marco Ferri avanza un’ipotesi precisa su dove si collochi il luogo di sepoltura di Bianca Cappello.

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: