Mercoledì 5 Febbraio alle 21

Firenze: al Teatro Verdi va in scena la tragedia del paese sommerso Curon / Graun, su musica di Pärt

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Il campanile del paese sommerso di Curon

FIRENZE – Il Teatro Verdi mercoledì 5 febbraio porta in scena la tragedia del paese sommerso Curon / Graun, che nel 1950 è stato cancellato contro la volontà degli abitanti per lasciare posto al Lago artificiale di Resia. L’Orchestra della Toscana (ORT), combinando testi ed immagini con protagonista assoluto il campanile, fa conoscere al pubblico questa triste vicenda e riavvicinare il teatro alla sua radice più profonda.

Da sempre impegnata a sondare il limite tra teatro e arti visive, la compagnia OHT – Office for a Human Theatre si confronta per la prima volta con il teatro musicale ispirandosi alla musica di Arvo Pärt e ad un ambiguo rapporto fra uomo e natura. Base di questo progetto, presentato per la prima volta il 25 novembre 2018 al Romaeuropa Festival, è la vicenda del paese altoatesino Curon. Regia di Filippo Andreatta

Teatro Verdi (via Ghibellina 99)

Mercoledì 5 Febbraio alle 21

Posto unico euro 12. Ultimi biglietti disponibili

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: