Primo piano

L'annuncio dopo le polemiche

L’ex ministro Trenta lascia la casa di servizio: «Mio marito ha rinunciato. Basta schifezza mediatica»

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Ha dichiarato: «Mio marito, che è il titolare dell’alloggio ,pur essendo tutto regolare e non essendoci nulla che ci debba far sentire in imbarazzo, per salvaguardare la serenità della famiglia, sta presentando istanza di rinuncia per l’alloggio, l’ha già fatto .Spero che questo atto di amore serva a tacitare la schifezza mediatica che è caduta su di me»

L'operazione della Guardia di Finanza

Firenze: fatture false per evadere il fisco. Tre cinesi indagati: sequestrati beni per 6 milioni

di Redazione - - Approfondimento, Cronaca, Economia, Fisco

Fra i beni sequestrati 6 autovetture, di cui 4 di lusso, denaro contante per un valore superiore ai 100.000 euro, preziosi di varia natura, 25 monete d’oro, lingotti e statuette. Sequestrata anche una villa, costituita da due immobili, del valore di circa mezzo milione di euro

Indagano i carabinieri

Campi Bisenzio: neonata morta, abbandonata in una borsa accanto a una farmacia

di Gilda Giusti - - Cronaca, Primo piano

La bambina, secondo i primi accertamenti, sarebbe stata partorita al nono mese. Il parto sarebbe avvenuto da poco. La neonata ha ancora il cordone ombelicale attaccato. Il rinvenimento è avvenuto intorno alle ore 11.45 di oggi, 19 novembre, da parte del personale della farmacia comunale Farmapiana Spa. Gli accertamenti del pm Concetta Gintoli

Operazione condotta dalle Fiamme Gialle

ArcelorMittal: blitz della Guardia di Finanza a Milano e Taranto. Perquisizioni e sequestri

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano

Oltre all’aggiotaggio informativo, ossia alle false comunicazioni al mercato, nell’inchiesta milanese sull’addio di ArcelorMittal all’Ilva i pm contestano il reato di distrazione di beni del fallimento. Nell’ambito dell’indagine aperta venerdì scorso su ArcelorMittal e il suo tentativo di sciogliere il contratto di affitto dell’ex Ilva, c’è anche l’accusa di omessa dichiarazione dei redditi. Tra i documenti contabili che la Gdf di Taranto sta acquisendo ci sono quelli che riguardano l’acquisto delle materie prime e la vendita dei prodotti finiti